INVIA IL RISULTATO DELLA TUA GARA CON UN SMS AL 335.57.50.719


..::Le notizie di quellidelbasket.com ::..

UNDER 18

UNDER 18 TROFEO MEMORIAL RIMONDINI

20/04/2018 - 1247,00


SERIE C GOLD

UFFICIALIZZATE DATE PLAYOFF

20/04/2018 - 12,48


UNDER 18

UNDER 18 TROFEO EMILIA ROMAGNA

20/04/2018 - 12,47


UNDER 18

UNDER 18 PLAY OFF TITOLO

20/04/2018 - 12,47


SERIE C GOLD

SERIE C GOLD PLAY OUT

20/04/2018 - 12,47


SERIE C GOLD

SERIE C GOLD PLAY OFF

20/04/2018 - 12,47


SERIE C

SERIE C PLAY OFF

20/04/2018 - 12,47


1° DIVISIONE

1° DIVISIONE PLAY OFF (G-H)

20/04/2018 - 12,47


1° DIVISIONE

1° DIVISIONE PLAY OFF (E-F)

20/04/2018 - 12,47


1° DIVISIONE

1° DIVISIONE PLAY OFF (C-D)

20/04/2018 - 12,47



SERIE C GOLD

16/04/2018 - 08,21


VIRTUS IMOLA SENZA PATEMI, BOLOGNA BASKET 2016 AI MARGINI DEI PLAYOFF

VIRTUS IMOLA - BOLOGNA BASKET 2016: 77-65

Tabellino
Parziali: 21-11; 38-27; 59-45

Virtus Imola: Nucci 23; Casadei 17; Dal Pozzo (K) 10; Zhytariuk 10; Dal Fiume 7; Boero 6; Sangiorgi 4; Creti; Murati; Ranocchi ne; Sassi ne. All. Tassinari.
Bologna Basket: Drago ne; De Pascale 11; Poluzzi 4; Guerri 1; Fin 2; Cerulli ne; Legnani (K) 16; Cortesi 15; Brotza 6; Bertuzzi 10; Trombetti ne. All. Lolli.

Con una prova incolore e priva di furore agonistico il Bologna Basket 2016 chiude un campionato che vede la giovane squadra di Lolli approdare ai playoff, ma in una posizione di rincalzo. Una classifica così corta dal quinto all’ottavo posto aumenta il rimpianto per i punti persi per strada con squadre di bassa classifica e le troppe sconfitte ai supplementari o punto a punto, risultati che comunque avevano evidenziato la voglia di combattere della squadra. Voglia che invece contro Imola è mancata, anche se a tratti il BB2016 è riuscito a riavvicinarsi ai padroni di casa. Ma al team di Tassinari è bastato dare un colpo di gas per mantenere sempre una distanza di sicurezza. Le cifre condannano i bolognesi: 46% da 2 e 24% da 3. Strapersa la lotta ai rimbalzi (45 contro 24) e quella sugli assist (19 a 10), anche se le palle perse sono meno del solito (11). Il gap fisico con Casadei e Zhytariuk si fa sentire tutto, mentre Nucci e Dalpozzo bombardano dalla lunga distanza e Dal Fiume recupera palla ed assiste i compagni.
In difesa Imola riesce ad imbrigliare le bocche da fuoco degli ospiti e costringe gli avversari di punta alla peggior partita dell’anno. Spento Cortesi, che solo nel finale raddrizza le cifre; male Poluzzi, frenato da 3 falli nei primi 12 minuti; abulico e rinunciatario Fin che contro i suoi ex compagni segna solo 2 punti (con un solo tiro sbagliato da 3). L’unico a vendere cara la pelle è capitan Legnani (16 punti con 4/4 dal campo e 5 assist), aiutato in parte, ma non a sufficienza, da un positivo De Pascale (11 punti) e da un Bertuzzi in chiaro recupero (10 punti).
La partita si decide quasi subito, con una pessima partenza degli ospiti che nei primi 6’ segnano solo 4 punti con il 18% dal campo. Nel secondo quarto Imola mantiene un vantaggio di 11 punti, con un 5-0 a chiusura di frazione che non fa presagire nulla di buono. Dopo la pausa infatti i padroni di casa allungano con un parziale di 12-3 che sembra chiudere definitivamente i giochi. Il BB2016 ha però una reazione d’orgoglio e piazza con De Pascale e Bertuzzi un controparziale di 11-0, propiziato anche da un fallo intenzionale di Nucci e un tecnico alla panchina imolese. La Virus non ci sta e riallunga con 5 punti consecutivi di Casadei per il +14 di chiusura quarto. Ultima frazione e il Bologna Basket butta il cuore oltre l’ostacolo, prova la zona 2-3 e rientra con conclusioni di Cortesi e Legnani, arrivando addirittura a –5. Ma ci pensa purtroppo Nucci a respingere l’assalto con 3 bombe di fila e la partita si conclude senza altre sorprese.


Luca Regazzi - ufficio stampa BB 2016


Ciao, clicca
qui per effettuare il login !!!